Rime di 'iati'

Troppe rime, visualizzate solo prime 2000
agnati
ati
bati
beati
boati
creati
croati
dati
dati
fati
fiati
fiati
flati
flati
frati
gati
grati
grati
guati
guati
iati
idrati
lati
lati
meati
mugghiati
nati
nati
odiati
oleati
oprati
pati
piati
piati
prati
prati
rati
rati
sati
sdati
sdati
sfati
sfiati
sfiati
sfrati
sgrati
spati
spati
spiati
stati
strati
strati
striati
tati
tati
usati
vati
abati
abbati
abigeati
abituati
abusati
acetati
acquati
aculeati
adirati
adstrati
aerati
afati
afati
affati
affiati
afflati
agguati
agiati
agiati
agnati
agnati
aguati
aitati
aiutati
aizzati
alati
alenati
aliati
alienati
alzati
alzati
amati
amati
ambiati
ambrati
ampliati
andati
andati
ansati
ansiati
anziati
apiati
apiati
appruati
arati
arati
arcati
arcati
arcuati
argati
armati
armati
artati
artati
asciati
asessuati
astati
astati
astrati
attuati
aurati
ausati
avariati
avviati
azotati
bacati
bacati
baccati
bacchiati
bacchiati
baciati
baciati
badati
badati
bagnati
bagnati
baliati
ballati
ballati
balzati
balzati
banati
bancati
bandati
bandati
barati
barbati
barbati
bardati
bardati
barrati
barrati
basati
basati
basmati
bassati
bassati
bastati
bastati
baulati
beati
beccati
beffati
beffati
belati
belati
bencreati
bendati
bendati
bennati
benzoati
berciati
biadati
biadati
biancati
biasciati
biasmati
bicciati
bicciati
biffati
biffati
bigati
bigati
bigiati
binati
binati
bissati
bissati
bistrati
bistrati
bittati
biutati
biutati
bleffati
blindati
blindati
bloccati
bluffati
boati
bobbati
boccati
bocciati
bocciati
bollati
bollati
bombati
borati
borati
borchiati
bordati
bordati
boriati
borrati
boscati
boscati
botati
boxati
bozzati
bracati
braccati
braccati
bracciati
bramati
bramati
brancati
branchiati
branchiati
brasati
brasati
brattati
bravati
brecciati
brezzati
brigati
brillati
brillati
brinati
brindati
brindati
broccati
broccati
brogliati
bromati
bromati
bronzati
bronzati
brovati
brucati
bruciati
bruciati
bruscati
bruttati
bubati
bucati
bufati
bufati
buffati
bugiati
bugnati
bugnati
bulati
buriati
burlati
burlati
burrati
buscati
buscati
bussati
bussati
buttati
buttati
buzzati
cablati
cabrati
cacati
cacciati
cacciati
cadmiati
cagati
cagliati
calati
calati
calcati
calciati
calmati
calmati
calvati
calzati
calzati
camati
cambiati
cambiati
campati
campati
canati
cangiati
cannati
cansati
cantati
cantati
capati
cappati
captati
carati
carati
carcati
cardati
cariati
carnati
carnati
carpiati
carpiati
casati
casati
cascati
cassati
castrati
castrati
cattati
caudati
caudati
causati
causati
cavati
cavati
cazzati
cecati
cedrati
celati
celati
celiati
cenati
cenati
cennati
centrati
centrati
ceppati
cerati
cerati
cercati
cercati
cerchiati
cerchiati
cervati
cervati
cessati
chattati
chelati
chetati
chiamati
chiamati
chiappati
chiarati
chiassati
chiavati
chiazzati
chinati
chioccati
chiocciati
chiodati
chiodati
chiomati
chiomati
chiosati
chiurlati
choccati
ciabati
ciacciati
cianati
cianciati
ciarlati
ciarpati
cibati
ciccati
cifrati
cifrati
cigliati
ciliati
cimati
cinghiati
cintati
cioccati
ciocciati
cioncati
cirrati
citati
citati
citrati
citrati
ciucciati
ciuffati
ciurlati
ciurmati
clamati
classati
cliccati
clipeati
clonati
clorati
clorati
codati
cognati
colati
colati
colcati
collati
colmati
colmati
comati
comiati
commiati
commiati
comprati
comprati
conati
conciati
conciati
conflati
coniati
coniati
connati
constati
contati
contati
copiati
copiati
cordati
cordati
cornati
cosati
costati
costati
covati
covati
cozzati
creati
cremati
cremati
crenati
crenati
crepati
crespati
crespati
crestati
crettati
cribrati
criccati
cricchiati
crioidrati
criptati
crittati
croati
croccati
crocchiati
crociati
crociati
crollati
crollati
cromati
cromati
crosciati
crossati
crostati
crucciati
crucciati
cruciati
cubati
cuccati
cucciati
cullati
cullati
cuneati
cuprati
curati
curati
curiati
curiati
curvati
curvati
damati
dannati
dannati
danzati
datati
daziati
debbiati
degnati
degnati
delati
densati
dentati
destati
destati
dettati
dettati
deviati
diacciati
dicati
dilati
dilati
disdati
disfati
disgrati
distati
dittati
docciati
dogati
dogati
dolciati
domati
domati
donati
donati
dopati
doppiati
doppiati
dorati
dosati
dosati
dotati
dotati
dottati
dragati
drenati
dressati
dribblati
drizzati
drizzati
drogati
drogati
dubbiati
ducati
ducati
dugliati
durati
effati
eforati
elati
elmati
emaciati
emigrati
enfiati
entrati
entrati
epurati
erbati
erbati
erniati
erniati
errati
errati
esarcati
escati
escreati
esiliati
espiati
estasiati
estati
exalleati
fagliati
falcati
falcati
falciati
falciati
faldati
faldati
fallati
fallati
falsati
falsati
famati
fasciati
fasciati
fatati
faxati
fegati
feldspati
feldspati
felpati
feltrati
feltrati
fenati
feriati
fermati
fermati
ferrati
ferrati
fiaccati
fiaccati
fiammati
fiancati
fiatati
fibrati
ficati
ficcati
fidati
fidati
figliati
filati
filati
filmati
filmati
filtrati
fincati
fintati
fioccati
fiondati
fiorati
fiottati
firmati
firmati
fischiati
fissati
fissati
fittati
fiutati
fiutati
flagrati
flambati
flanati
flangiati
flautati
flautati
flippati
flippati
flirtati
floccati
flottati
fluitati
focati
foggiati
fogliati
fognati
follati
follati
fonati
fondati
fondati
forati
forati
forgiati
formati
formati
formiati
formiati
forzati
forzati
fosfati
fosfati
fossati
fragrati
franati
franati
francati
frangiati
frappati
frascati
frecciati
freddati
fregati
fregati
fregiati
fregiati
frenati
frenati
fresati
fresati
frescati
frettati
frettati
frignati
frisati
frizzati
frodati
frollati
frollati
frugati
frugati
frullati
frullati
frusciati
frustati
frustati
frustrati
frustrati
fruttati
ftalati
fucati
fugati
fugati
fulcrati
fumati
fumati
fuocati
furati
furiati
fusati
gabbati
gabbati
gallati
gammati
garbati
garzati
garzati
gasati
gasati
gassati
gazati
gelati
gemmati
gemmati
genati
gessati
gesuati
gettati
gettati
ghiacciati
ghiacciati
ghiaiati
ghiaiati
ghierati
ghignati
ghindati
giacchiati
gigliati
ginnati
giocati
giocati
gioiati
giostrati
giovati
giovati
girati
girati
gittati
gittati
giubati
giubbati
giucati
giuncati
giuntati
giurati
giurati
glassati
glissati
gloriati
glossati
gocciati
goffrati
goffrati
gommati
gommati
gonfiati
gottati
gracchiati
gracchiati
gradati
graduati
graffati
graffiati
granati
granati
granfiati
grappati
grattati
gravati
graziati
graziati
grecati
grecati
gridati
gridati
griffati
griffati
grigliati
grillati
grinzati
grippati
grippati
grommati
grommati
grondati
grugati
guadati
gualcati
guantati
guardati
guardati
guastati
guastati
guatati
guazzati
gufati
guidati
guidati
guinati
guizzati
gustati
gustati
idrati
iellati
iettati
iettati
illati
imanati
imati
impruati
increati
inflati
ingrati
ingrati
innati
inoltrati
instati
inusati
inviati
iodati
iodati
irati
iridati
issati
istoriati
ivati
ivati
khanati
labiati
labiati
laccati
laccati
lagnati
lagnati
laicati
laidati
lamati
lamati
lanati
lanciati
lanciati
laniati
lappati
lardati
largati
larvati
larvati
lasciati
lasciati
lassati
lastrati
latrati
latrati
lattati
lattati
lavati
lavati
leccati
leccati
legati
legati
legnati
lellati
lentati
lenzati
leppati
lerciati
lessati
lessati
levati
levati
libati
librati
liftati
liftati
ligiati
limati
limati
linciati
linciati
linguati
linkati
liquati
lirati
lisati
lisati
lisciati
lisciati
listati
listati
litati
lizzati
lobati
locati
locati
lodati
lodati
loggiati
loggiati
logliati
lontrati
lordati
lordati
lottati
lottati
lucrati
lumati
lunati
lussati
lussati
lustrati
lustrati
lutati
luttati
maccati
macchiati
macchiati
magati
magliati
magnati
mainati
malati
malati
malcreati
malnati
malnati
manati
mancati
mancati
mandati
mandati
mangiati
mangiati
maniati
mappati
marcati
marcati
marchiati
marchiati
marciati
marmati
marnati
marnati
maschiati
massati
mattati
mazziati
meati
mediati
melati
melati
membrati
menati
menati
mendati
mendati
mercati
merlati
merlati
mertati
mestati
mestati
metati
mielati
migrati
mimati
mimati
minati
miniati
mirati
mirati
mirrati
mirrati
mischiati
mischiati
missati
mistiati
mitrati
mitrati
mixati
molati
molati
mollati
mondati
montati
morati
morati
moscati
mostrati
mostrati
mozzati
mucati
mucciati
mudati
mudati
muffati
muffati
mugliati
multati
murati
muriati
musati
muschiati
muschiati
mussati
mussati
mustiati
mutati
mutati
mutuati
nappati
narrati
narrati
nasati
nastrati
nastrati
navati
negati
negati
nerbati
nervati
nestati
nettati
nettati
nevati
nevati
nicchiati
nimbati
nimbati
ninnati
nitrati
nitrati
noiati
nomati
normati
notati
notati
novati
nucleati
nudati
nuotati
nuotati
oberati
oblati
obliati
obovati
occhiati
occhiati
ocellati
odiati
olfati
oliati
oliati
olivati
ombrati
ombrati
ondati
onerati
onrati
oppiati
oppiati
optati
optati
orati
orbati
orbati
orecchiati
orlati
orlati
ormati
ornati
ornati
orzati
osati
osati
osmiati
ostati
ostinati
ottriati
ovati
ovati
ovviati
oziati
oziati
pacati
pacati
pagati
pagati
pagliati
palati
palati
palcati
palcati
pallati
palliati
palmati
palmati
palpati
panati
panati
pannati
papati
pappati
pappati
parati
parati
parcati
parcati
parlati
parlati
passati
passati
pattati
pausati
pausati
peccati
pecchiati
pedati
pelati
pelati
peltati
peltati
penati
pennati
pensati
pensati
pepati
pepati
perlati
perlati
permeati
pesati
pesati
pescati
pescati
pestati
pestati
pezzati
piacciati
piagati
piaggiati
piallati
piallati
pianati
piantati
piantati
piazzati
piccati
piccati
picchiati
picchiati
piegati
piegati
pienati
pigiati
pigiati
pigliati
pigliati
pilati
pileati
pillati
pinnati
pinnati
pinzati
pinzati
piombati
piombati
piotati
pipati
pipiati
pirati
pisciati
pittati
piumati
piumati
pizzati
placati
placati
placcati
placcati
plagiati
planati
plasmati
plasmati
plorati
poggiati
poggiati
pollati
pomati
pompati
pompati
pompeati
pontati
pontati
ponzati
poppati
portati
portati
posati
posati
posdati
postati
postdati
potati
potati
pranzati
predati
prefati
pregati
pregati
pregiati
pregiati
prelati
prelati
premiati
premiati
prenati
pressati
prestati
prestati
prezzati
prillati
primati
priorati
privati
privati
prizzati
procreati
prognati
prolati
prontati
prosati
prostrati
prostrati
provati
provati
prussiati
pugnati
pulsati
puntati
puntati
purgati
purgati
puzzati
puzzati
quadrati
quadrati
quagliati
quartati
quietati
quietati
quizzati
quotati
quotati
rabbuiati
raccati
radiati
radiati
raffati
raggiati
raggiati
ragliati
ragnati
ragnati
ramati
ramati
rampati
rancati
ranciati
rapati
rapati
rasati
rasati
raschiati
raschiati
raspati
raspati
rateati
ravviati
razzati
reati
rebbiati
recati
recati
redati
regati
regnati
reidrati
relati
relati
remati
remati
renati
reostati
requiati
restati
restati
retati
riaffiati
riavviati
ridati
riddati
rienfiati
rientrati
rifiati
rigati
rigati
rignati
riguati
rimati
rimati
rinati
rinati
ringhiati
ringhiati
rinviati
rischiati
rischiati
rissati
ristati
ristati
ritmati
rizzati
rodati
rodiati
rogati
rogati
rognati
rollati
rollati
rombati
roncati
ronfati
ronzati
ronzati
rosati
rostrati
rostrati
rotati
rubati
rubati
rugati
rugghiati
rugliati
ruinati
rullati
rullati
rumati
ruotati
ruspati
russati
russati
ruttati
ruzzati
sabbati
sabbiati
sabbiati
saccati
saccati
sacrati
sacrati
saettati
saggiati
saggiati
sagnati
sagrati
sagrati
salati
salati
saldati
saldati
salpati
salsati
saltati
saltati
saltrati
salvati
salvati
salviati
sanati
sanati
sarchiati
sarchiati
sartiati
saziati
saziati
sbacchiati
sbadati
sbafati
sbaffati
sbaffati
sbagliati
sbagliati
sballati
sballati
sbalzati
sbancati
sbancati
sbandati
sbandati
sbarbati
sbarbati
sbarcati
sbarcati
sbardati
sbarrati
sbassati
sbassati
sbavati
sbeccati
sbeffati
sbeffati
sbendati
sberciati
sbertati
sbiadati
sbiancati
sbiancati
sbiasciati
sbiavati
sbiavati
sbiecati
sbiellati
sbiettati
sbirbati
sbirciati
sbirciati
sbittati
sbloccati
sbloccati
sboccati
sbocciati
sbocciati
sbolgiati
sbollati
sbordati
sborniati
sborrati
sborsati
sboscati
sboscati
sbottati
sbozzati
sbozzati
sbracati
sbracciati
sbraciati
sbragati
sbraitati
sbramati
sbramati
sbranati
sbrancati
sbrancati
sbrattati
sbrattati
sbreccati
sbrecciati
sbriciati
sbrigati
sbrigati
sbrigliati
sbrinati
sbroccati
sbroccati
sbrodati
sbrogliati
sbrogliati
sbronciati
sbronzati
sbronzati
sbrucati
sbruffati
sbucati
sbucati
sbucciati
sbucciati
sbuffati
sbuffati
sburrati
sbuzzati
scaccati
scacchiati
scacchiati
scacciati
scacciati
scaciati
scafati
scaffati
scagliati
scagliati
scagnati
scalati
scalati
scalcati
scalciati
scaldati
scaldati
scalfati
scalpati
scalpati
scalvati
scalzati
scamati
scamati
scambiati
scambiati
scampati
scannati
scannati
scansati
scansati
scapati
scappati
scappati
scardati
scardati
scarnati
scarpati
scartati
scartati
scasati
scassati
scassati
scattati
scattati
scavati
scavati
scazzati
scazzati
scemati
scempiati
scempiati
scentrati
scentrati
scerbati
scerbati
scerpati
scettrati
scettrati
schedati
scheggiati
scheggiati
schermati
scherzati
scherzati
schiacciati
schiacciati
schiaffati
schiantati
schiappati
schiarati
schiattati
schiavati
schienati
schierati
schierati
schifati
schioccati
schiodati
schiomati
schioppati
schiostrati
schisati
schiumati
schiumati
schivati
schizzati
sciacquati
scialati
scialbati
sciallati
sciallati
sciamati
sciampati
sciampiati
sciancati
sciancrati
sciati
sciattati
scienziati
scienziati
scioccati
scioccati
sciorati
scipati
scippati
sciugati
sciupati
sciupati
sclamati
sclerati
scoccati
scoccati
scocciati
scocciati
scodati
scodati
scoiati
scolati
scolati
scollati
scolmati
scolpati
scolpati
scommiati
sconcati
sconciati
sconciati
scontati
scontati
scontrati
scontrati
scopati
scopati
scoppiati
scoppiati
scorati
scorciati
scorciati
scordati
scordati
scornati
scornati
scortati
scorzati
scosciati
scossati
scostati
scottati
scottati
scovati
scovati
scozzati
screati
scremati
scremati
screziati
screziati
scricchiati
scrinati
scroccati
scrocchiati
scrociati
scrollati
scrollati
scrosciati
scrosciati
scrostati
scrutati
scrutati
scudati
scudati
scuffiati
scultati
scuoiati
scusati
scusati
scutati
scutati
sdamati
sdaziati
sdegnati
sdegnati
sdentati
sdiacciati
sdogati
sdogliati
sdolciati
sdoppiati
sdoppiati
sdorati
sdorati
sdossati
sdraiati
sdraiati
sdrogati
sdrogati
secati
seccati
seccati
sedati
segati
segati
segnati
segnati
selciati
selciati
sellati
sembrati
sembrati
senati
senati
sennati
sensati
sensati
sentati
seppiati
serbati
serbati
seriati
seriati
serpati
serrati
servati
servati
sessati
sessuati
sestati
settati
sfacciati
sfagliati
sfaldati
sfalsati
sfamati
sfangati
sfasati
sfasciati
sfatati
sfatati
sfavati
sfebbrati
sfegati
sfeltrati
sferrati
sferzati
sferzati
sfessati
sfiammati
sfiammati
sfiancati
sfiancati
sfiatati
sfibbiati
sfibbiati
sfibrati
sfidati
sfidati
sfigati
sfilati
sfilati
sfilzati
sfinati
sfioccati
sfioccati
sfiondati
sfiorati
sfiorati
sfiossati
sfissati
sfittati
sfittati
sfocati
sfociati
sfociati
sfogati
sfogati
sfoggiati
sfogliati
sfogliati
sfognati
sfollati
sfondati
sfondati
sforati
sformati
sfornati
sforzati
sforzati
sfossati
sfranati
sfrangiati
sfrangiati
sfrascati
sfratati
sfratati
sfrattati
sfrattati
sfrecciati
sfreddati
sfreddati
sfregati
sfregati
sfregiati
sfregiati
sfrenati
sfrenati
sfrisati
sfrondati
sfrondati
sfrontati
sfrusciati
sfruttati
sfumati
sfuocati
sfuriati
sgabbiati
sgallati
sgamati
sgambati
sgambati
sganciati
sgannati
sgarati
sgarbati
sgargiati
sgarrati
sgarzati
sgasati
sgassati
sgelati
sghembati
sghiacciati
sghiacciati
sghiaiati
sghignati
sghindati
sgnaccati
sgobbati
sgobbati
sgolati
sgombrati
sgombrati
sgommati
sgonfiati
sgonfiati
sgorbiati
sgorbiati
sgorgati
sgorgati
sgottati
sgozzati
sgraffiati
sgranati
sgranati
sgrassati
sgrassati
sgratati
sgravati
sgravati
sgraziati
sgrezzati
sgridati
sgridati
sgrigiati
sgrommati
sgrondati
sgroppati
sgrossati
sgrottati
sgrugnati
sgrullati
sgrumati
sgruppati
sguaiati
sguainati
sguanciati
sguardati
sguazzati
sguerciati
sguinciati
sguisciati
sguizzati
sgurati
sgusciati
sgusciati
shiftati
shoccati
shockati
shockati
shuntati
shuntati
siamo stati
siano stati
siate stati
siepati
siete stati
siglati
sinuati
situati
slabbrati
slabbrati
slacciati
slacciati
slamati
slamati
slanciati
slanciati
slargati
slargati
slattati
slattati
slavati
slegati
slegati
slembati
slentati
slentati
slittati
slittati
slogati
slogati
sloggiati
sloggiati
slombati
slombati
slumati
slungati
slungati
slustrati
smaccati
smaccati
smacchiati
smacchiati
smacrati
smagati
smagati
smagliati
smagliati
smagrati
smallati
smallati
smaltati
smaltati
smammati
smangiati
smaniati
smantati
smarcati
smarcati
smarrati
smassati
smazzati
smelati
smelmati
smembrati
smembrati
smerati
smerciati
smerdati
smerlati
smerlati
smezzati
smezzati
smicciati
smielati
sminati
sminati
smistati
smistati
smocciati
smodati
smoggiati
smogliati
smollati
smontati
smontati
smorbati
smorsati
smorzati
smorzati
smosciati
smottati
smozzati
smurati
smusati
smussati
smussati
snasati
snebbiati
snebbiati
snervati
snevati
snidati
sniffati
snobbati
snodati
snodati
snudati
snudati
sodati
sodati
soffiati
sogguati
sognati
sognati
solati
solcati
solcati
soldati
solfati
solfati
solvati
solvati
sommati
sommati
sonati
sonati
sondati
sondati
sono stati
soprati
sorbati
sorsati
sostati
sostrati
(mancano altre 11896 rime perché ho escluso: e quelle oltre i primi 2000 risultati)

500 endecasillabi classici rimano con iati:
gli ultimi baci e gli ultimi commiati.
sospirosetta ai dolci lumi amati
col vago stuol de' pargoletti alati,
dov'han poscia a sedere i magistrati.
cinti di seggi e balaustri aurati
ma v'avete anco omai tutti usurpati
tanto dal proprio amore effeminati
Parlo a voi, di voi stessi innamorati
seconda il volo de' canori alati.
Auretta amica con suoi molli fiati
Si divide la treccia e per duo lati
pur di bei veli, a più color listati,
Fanno ombroso diadema ai crini aurati
che del mantice uscir sogliano i fiati
né de' caldi sospiri innamorati
Quindi dal duolo ador ador spezzati
poi partorire incitatori i fiati
per entro i cavi mantici agitati
Vede gran rogo acceso in un de' lati
per allettarla articolava i fiati.
or su i sonori calami forati
cercando il suo signor per tutti i lati.
ed or venia con queruli ululati
Duo di fiero cinghial denti lunati,
Gli è cuffia il teschio e pendon d'ambo i lati
Il fianco e'l tergo ha senz'altr'armi armati
E con abuso tal son tralignati
Calzan più per fuggir sproni dorati
Oggi pochi ha tra noi veri soldati
di medaglie e di stampe havvi dai lati,
del metallo medesimo intagliati.
gravi al tenero piede i socchi aurati.
movendo su per quegli erbosi prati
musico stuol di cortigiani alati.
e secondando il va da tutti i lati
i fischi de' serpenti infuriati,
forma i gemiti orrendi e gli ululati
De' cani imita i queruli latrati
coglier, se non i baci, almeno i fiati.
vicina sì che può da' labri amati
spoglia le selve, disonora i prati,
scatena fuor con procellosi fiati
Come qualor de' suoi ministri alati
e far presenti i secoli passati.
possente ad eternar gli eroi pregiati
ed, a guisa d'augel, gli omeri alati.
agil sembra nel corso, ha i piè calzati
tu contento, io felice, ambo beati.
e saremmo egualmente amanti amati,
onde, poich'a versar fiumi odorati
in cui di cibi eletti e dilicati
Già sergenti ed ancelle avean levati
erano intorno al desco i seggi aurati.
trovò morbida mensa ed apprestati
ai ventricoli suoi per duo meati,
degli oggetti soavi ed odorati.
che d'ogni arida cosa assorbe i fiati,
la nutrice bellissima de' prati
e già desta dal suon de' freni aurati
Già richiamava i corridori alati
fuor de' begli occhi spiritelli alati.
e spargea mille, d'aurei strali armati,
ne' rozzi petti e ne' desir gelati
dele compre d'Amor tratta i mercati,
paraninfo di cori innamorati,
le corde d'oro e i calami cerati
sparser le Grazie aromati odorati,
L'Ore, spogliando de' lor fregi i prati,
In voi l'arco ripongo e i dardi aurati;
voi voi possenti a soggiogare i fati
O macelli de' cori, occhi spietati,
Tu qualor torna agli alimenti usati
di te le Grazie e gli Amoretti alati
Porpora de' giardin, pompa de' prati,
dal puro odor di que' celesti fiati
la virtù de' begli occhi ancor serrati?
di sole in vece a voi, fiori ben nati.
che le logge marmoree e i palchi aurati.
ed arno meglio le spelonche e i prati,
e, con alterno suon, da tutti i lati
tornan per invisibili meati
cento vi scorge entrar fiumi onorati,
stupisce Amor da tuttiquanti i lati,
Intenti e presti a custodir gli aguati
stan su l'aviso i cacciatori armati.
nemici di pietà, mostri arrabbiati,
ma molto men di me crudi e spietati.
Misera! ma trovò secchi e gelati
negli aneliti estremi i baci e i fiati.
dolce il lusinga e da' bei membri amati
mitiga il gran calor con freschi fiati.
mostruosi formando e disusati
gemiti umani invece di belati.
Fuggon le fere da' covili usati,
abbracciano partendo i tronchi amati
ed ululando i satiri scacciati
d'appio secco le corna inghirlandati
e di vermiglio vel gli occhi bendati.
segue, e son tutti inermi e tutti astati.
ed altri negri in Etiopia nati
d'ebano in man, di porpora addobbati.
Turba di serve ha dietro e d'ambo i lati
la fida guardia degli arcieri alati.
d'una portata insieme al mondo nati
de' Caspi alpestri e de' Rifei gelati.
che già dal morto re furo essaltati,
tutti fin al ginocchio i piè calzati.
che tra lor confinando, han d'ambo i lati
cagion di star su le frontiere armati.
Tace, e con occhi di furor turbati
Quinci rompe de l'anno i corsi usati
Ove lasci sepolti i pregi usati?
Rompe le fila de' cristiani armati,
De' Saracini stan le Furie a' lati,
Nè minor prova i cavalier crociati
Ite sparsi di fior, d'ambra odorati,
Su ceruleo tabì nastri gemmati;
Scherzo de le sue man strali ferrati;
Forte i nitriti e da le nari i fiati,
Fan di se prova i cavalieri armati,
Da potersi fornir, benchè piagati?
Ch'escano a guerreggiar duci storpiati
Tragge gli stuoli a più poter fugati;
Lor sono al tergo i Rodiani armati;
Manda animoso i capitani armati,
Non contra i Turchi di timor gelati
Dimostra a noi contra nemici armati
Ivi non prima i Cavalier crociati
Che trascorrendo van musici fiati
Varca AMEDEO fra' popoli adunati
Chiedette, e rimandò novelli ornati;
Ecco sorgon dal labbro ai convitati;
Cor gli piegàro i teneri belati
Su i menomi lavori i Grechi ornati
Ov'ebano, ed avorio intarsiati
Vengane alfin de gli orioi gemmati
Ecco sorgon dal labbro a i convitati:
Su i menomi lavori i grechi ornati
Cor gli piegàro i teneri belati,
Invisibil con te fra li negati
Fausto di nozze o pur d'estremi fati
Voi siate tutti quanti e' ben trovati,
Per questo giorno ci sarem posati;
Poi che siete tutti armati,
stupisce Amor da tuttiquanti i lati,
cento vi scorge entrar fiumi onorati,
ed arno meglio le spelonche e i prati,
di sole in vece a voi, fiori ben nati.
dal puro odor di que' celesti fiati
di te le Grazie e gli Amoretti alati
Tu qualor torna agli alimenti usati
voi voi possenti a soggiogare i fati
sparser le Grazie aromati odorati,
le corde d'oro e i calami cerati
dele compre d'Amor tratta i mercati,
ne' rozzi petti e ne' desir gelati
fuor de' begli occhi spiritelli alati.
Già richiamava i corridori alati
la nutrice bellissima de' prati
che d'ogni arida cosa assorbe i fiati,
degli oggetti soavi ed odorati.
ai ventricoli suoi per duo meati,
trovò morbida mensa ed apprestati
Già sergenti ed ancelle avean levati
onde, poich'a versar fiumi odorati
tu contento, io felice, ambo beati.
ed, a guisa d'augel, gli omeri alati.
possente ad eternar gli eroi pregiati
Come qualor de' suoi ministri alati
scatena fuor con procellosi fiati
spoglia le selve, disonora i prati,
vicina sì che può da' labri amati
De' cani imita i queruli latrati
forma i gemiti orrendi e gli ululati
musico stuol di cortigiani alati.
movendo su per quegli erbosi prati
del metallo medesimo intagliati.
Oggi pochi ha tra noi veri soldati
Calzan più per fuggir sproni dorati
Duo di fiero cinghial denti lunati,
ed or venia con queruli ululati
per allettarla articolava i fiati.
per entro i cavi mantici agitati
poi partorire incitatori i fiati
Quindi dal duolo ador ador spezzati
né de' caldi sospiri innamorati
che del mantice uscir sogliano i fiati
pur di bei veli, a più color listati,
Si divide la treccia e per duo lati
Auretta amica con suoi molli fiati
seconda il volo de' canori alati.
tanto dal proprio amore effeminati
ma v'avete anco omai tutti usurpati
dov'han poscia a sedere i magistrati.
col vago stuol de' pargoletti alati,
sospirosetta ai dolci lumi amati
gli ultimi baci e gli ultimi commiati.
stan su l'aviso i cacciatori armati.
nemici di pietà, mostri arrabbiati,
ma molto men di me crudi e spietati.
Misera! ma trovò secchi e gelati
gemiti umani invece di belati.
Fuggon le fere da' covili usati,
abbracciano partendo i tronchi amati
ed ululando i satiri scacciati
ed altri negri in Etiopia nati
la fida guardia degli arcieri alati.
de' Caspi alpestri e de' Rifei gelati.
tutti fin al ginocchio i piè calzati.
cagion di star su le frontiere armati.
Cangiato da colui che ne' beati
Qual di rabbiosi sotterranei fiati
Quella stirpe d'Eroi che d'ambo i lati
Quei tesori a recar che meglio stati
Ove arditi campioni in sella armati
Apparirai; di là tuoi messi alati
Qui fur soltanto. Là ridenti prati,
In bell'ordin guerrier stavano armati,
Egli divise, or ne' soavi fiati,
Ma da ferite orribili squarciati
Nemici in lor balìa da me lasciati
Le dimore de' giusti, e i nunzj alati
Qual delle messi alla regina usati
Tal d'ogni onor di lor virtù spogliati
Al sacro altar di Temide prostrati,
di que’ che son per debiti menati.
però che ’mprima furono avvisati;
alquanti incontro gli furono andati
Credo che pochi sarebbero stati
con quanti modi gli ebbono ordinati
né per rimorso d’esserne obbligati,
d’essersi l’un con l’altro ritrovati,
chi per concluder qualche lor mercati,
s’io tolgo questi, e’ son ben guadagnati,
che fanno universal, pe’ lor peccati
oggi questi crudel’villan sfacciati!
Con diavoli, con draghi scatenati,
Oh poveri mariti sventurati!
Quante han color, che son sì tormentati.
Della nostra salute, che dannati
Eramo tutti, e per lei siam salvati.
Ritornò Pietro, e vidde liberati
mormorò allor con sì terribil fiati
Cena Pietro con gli altri carcerati,
Quando Pietro gli disse: « Amici grati,
in questo loco s’eran deputati
da tutti quanti siatene pregati
in una sepoltura siam serrati.
che amendoi morti furono trovati.
Camprian disse: – Cinquanta ducati,
De la pentola i’ vo’ trenta ducati,
di darli a chi nel fiume son gettati;
cento capi di bestie, mi fur dati!
Poi se rivolse a quei vecchi sfacciati
dalla lussuria ben siate accecati,
Quando ch’i’mi svegliai, eron levati.
Più di vergogna che di piastra armati.
Come da un grave sonno risvegliati ;
Et quinci et quindi homini havean lasciati
Fece gli effetti, ai lassa! sventurati,
Di tondi et piatti a smalto lavorati,
Soavi i vini al gusto et delicati.
In batter quella et ha gli ochi infiammati,
Il conte e il re, che in su la piazza andati
Quando vi andarno i sette coronati,
De sua vassalli, che fur numerati
Ritruovò similmente ricamati
Di povertade; et così quei pregiati
Condotto cento cavallier armati
Che schiavi alle Amazon erano stati,
Che un paradiso, un luogo di beati
Il mio parer et s' i giudicii usati
Però in la sala, ov' eran ragunati
Entrato Zenodoro, et, salutati
Vedeno i colpi grandi et smisurati
Che uscivan lor di man crudi et spietati.
Che tenean dei pastori incoronati
Al ciel acetti, agli humani ochi grati,
Altronde da Sylvana ritirati
Che sentivan di canti honesti et grati
ire e redir di ciurme e di soldati,
delle vane congiure, e degli errati
per emendarlo, e agli arbitri scettrati
del Canopo i tiranni, a far beati
Paradisi e Fontana. Oh sventurati!
se amar la patria o la tradir comprati.
Vider la Deità furon beati,
Quinci l'invida Dea gl'inseminati
Daranno a voi dolor novelli i fati
Scena e di templi e d'arator beati,
Vel ponete nel seno. A quanti alati
Che d’ordine di fè, mostra dannati
Questi sono i versi della morte, compilati
Di dir mia colpa ed esser perdonati,
En un pratel furno amendue armati
che sempre vanno disciolti e slegati:
che son per arte quine edificati:
che ’n paradiso par che fosser nati:
dall'una parte e l'altra accampati
Io vo’, signor, che voi siate avvisati
con diecemila cavalieri armati,
di pedon sanza numero pregiati
Li carri, ch’io vi dico, eran tirati
per due maestri turchi eran guidati,
presso alla donna andavano ordinati
Poi ordinò che mille turchi armati
alli altri disse: — State apparecchiati
Il papa, e’ cardinali, e’ gran prelati
incontr’ a quel signor ne fûro andati
La morte di due uomini attempati
Mutando alcuna città gli suoi stati;
Quanti voltar di rota e quanti stati
come molti altri ancor, con quei legati,
che per cavalleria furo sforzati.
son che già tante volte avem provati,
che son tinte di lor le piaggie e i prati.
che sempre con onor saran lodati
che nell'isola istessa insieme nati
di non si abbandonare eran giurati.
Diceva lor Clodin: “Fratelli amati
or non volete ancora essere ornati
e ritornarven carchi ed onorati
Or quai duo tigri giovini, ch'usati
che già d'esse più volte insanguinati
contra i più grossi armenti e meglio armati
gli accorti mietitor per gli ampi prati
e 'n drittissimo fil gire agguagliati,
gli arditi fien per terra riversati
i quai di nutrimenti al fin privati
ambeduoi di lasciar furo sforzati:
non trapassin vagando, e noi restati
Or potete tornar, diletti frati,
certi d'esser da me non meno amati
Restan dell'alme lor quasi privati
con la risposta lor ratti inviati,
son con sommo desire accompagnati.
come il più spesso fan gli sconsolati:
venir talvolta a i verdeggianti prati
nella stagion miglior troppo assetati;
il buon re Lago e gli altri ivi adunati
principi illustri e chiare libertati,
come al vero signore i servi grati,
di virtude e di senno i più pregiati,
ch'alla guisa medesma erano ornati;
son d'aguti adamanti assai pregiati:
de' duci al lungo giorno affaticati
Drizzasi il primo Arturo e salutati
cotal di grado in grado i più pregiati
ma Lancilotto e gli altri sconsolati
nell'avventar del dardo Aficle ed Ati,
sol de' destrieri in prova più pregiati
non dirò più nell'arte ammaestrati,
Israèl con lo padre e co' suoi nati
e altri molti, e feceli beati.
dinanzi a la pietà d'i due cognati,
novi tormenti e novi tormentati
e ch'io mi volga, e come che io guati.
potrebbesi veder? già son levati
E quelli a me: «Tutti saran serrati
coi corpi che là sù hanno lasciati.
di sotto per dar passo a li sferzati,
lo viso in te di quest' altri mal nati,
guardando e ascoltando li ammalati,
Io vidi due sedere a sé poggiati,
dal capo al piè di schianze macolati;
E poi che i due rabbiosi fuor passati
rivolsilo a guardar li altri mal nati.
di vita uscimmo a Dio pacificati,
E io: «Perché ne' vostri visi guati,
cosa ch'io possa, spiriti ben nati,
Già eran sovra noi tanto levati
che le stelle apparivan da più lati.
'Qui lugent' affermando esser beati,
poco amendue da l'angel sormontati.
che tanto a' pellegrin surgon più grati,
le tenebre fuggian da tutti lati,
veggendo i gran maestri già levati.
che, posta qui con questi altri beati,
Li nostri affetti, che solo infiammati
letizian del suo ordine formati.
nel qual tu se', dir si posson creati,
da creata virtù sono informati.
posato al nido de' suoi dolci nati
ma questo vero è scritto in molti lati
e tu te n'avvedrai se bene agguati;
vedi Beatrice con quanti beati
Li occhi da Dio diletti e venerati,
quanto i devoti prieghi le son grati;
ch'io nol distorni? Oh, mi son contra i fati!
n'ha qui, come tu vedi, al fin gittati.
era de' Sciri: e di già sotto entrati,
aperta, fracassata, e d'ambi i lati
vider de l'arme i nembi e de gli armati
stanchi ne ricevette, e già smontati
nostri nimici, in gran parte spogliati,
ch'avea d'oro e d'avorio apparecchiati,
lunge dal lito è 'l tempio. Ivi smontati,
la ruina di Troia e i rischi e i fati
l'Aurora intanto; ed ecco fuori armati
punto lo muovon piú. Gli ostano i fati,
ho gli dèi de la patria a ciò chiamati.
con mirabile intaglio. E già donati,
tornâr di dardi e di saette armati.
e l'uso e Roma e i giuochi derivati
ché mentre erano in ciò parte occupati,
su i duri legni i naviganti agiati
ne le cui porte era da l'un de' lati
il seggio e 'l regno che ne dànno i fati
sacri luoghi reposti, ove serbati
d'atri cipressi ornâr la fronte e i lati,
contrade de' felici e de' beati
ché lui cerchiamo, e sol per lui varcati
de' chiari fiumi, o per gli erbosi prati
gli annoverava, esaminava i fati,
quei che son là di quercia inghirlandati,
ch'a te ne manda. La tempesta, i fati,
'Questi è certo - dicea, - quei che da' fati
entri, folle, in pensier d'armi e di stati,
sono entrata in pensier d'armi e di stati,
e ne' suoi vóti i suoi numi invocati,
onde sentissi, i contadini armati,
«Questi, questi, - dicendo, - son chiamati
tutti contra gli annunzi, contra i fati
fino allor si mostrava; e mille armati
non eran in su' carri, o d'aste armati
che da la fredda Norcia eran mandati;
il cammin preso, i ben unti e spalmati
Lasciato il fiume e ne la selva entrati,
sotto al duro tiranno, e contr'ai fati
avean da l'altra parte incominciati
unicamente amato. E se da' fati,
E poscia infra gli stessi regi armati,
gli ritenea del duce. Ond'entro armati
che de' lor vaticini e de' lor fati
da la muraglia; e per timore, armati
gli scambiò l'elmo. Cosí tosto armati
una porta in custodia. E confidati
Da questo dire accesi e rincorati
dal capo ai piè tutti di ferro armati.
accesi a seguitarlo. Eran mandati
Quinci ne fûr contra Mezenzio armati
nel sangue greco, e sotto Ilio provati;
figli di Dauco, ambi d'un parto nati,
gli venian Teutro e Tiro, i due buon frati
Lúcago intanto e Lígeri, due frati
tolte a' nimici. Gli fa gir legati
«Noi quinci ad altre lagrime chiamati
ch'in Arpi a Dïomede avean mandati;
che manifestamente Enea da' fati
i legati che d'Arpi eran tornati,
spento d'Evandro, e gli Arcadi spogliati
cura a la pace, or ch'i nemici armati
del monte una vallea che d'ambi i lati
a l'insidie de l'armi accomodati.
e quando quelli or cacciano, or cacciati
Come ne l'aria insieme avviticchiati
lanciando, e con aguzzi, inarsicciati
onde avanti a le mura ambi accampati
per opra di Iuturna, onde turbati
da l'arcadio Gilippo eran creati.
figli d'Imbraso, ne la Licia nati,
al suo maestro Apollo eran tentati.
scampâr Cupento i suoi numi invocati:
e di ventose bucce i dorsi alati.
Ma fuggi pur, dileguati, trasmutati,
O tempi grassi, o giorni fortunati,
Or non cosí piú, no; ch'oggi piú grati
ma 'sottopaladini' son chiamati,
entran, s'alcun de' primi son mancati;
dico col cul in terra scavalcati;
Poi quella turba de li congiurati
In quatro colpi trenta scavalcati
Soldati, mercadanti, preti e frati
chi guata il fier Milon dagli omer lati;
di Berta, c'ha d'amor e' gesti ornati,
e vedi la tua Chiesa in man de' frati,
sperando esser già spenti e' miei peccati;
me scampi, che mi veggio intorno irati,
O stolti, pazzi, sciocchi e forsennati,
che 'l vostro aver lasciati a preti o frati!
'Pericoli nei monti e tempestati,
pericoli nel mar e falsi frati'.
van con lui quattrocento, e triplicati
conduce Baldovino in sella armati.
Venian dietro ducento in Grecia nati,
pendon spade ritorte a l'un de' lati,
asciutti hanno i cavalli, al corso usati,
Il capitan, che da' nemici aguati
molti a cavallo leggiermente armati
e inanzi i guastatori avea mandati,
ritornaro a ferir le spalle e i lati.
Qual i fumi sulfurei ed infiammati
tal de la fera bocca i negri fiati,
Mentre ei parlava, Cerbero i latrati
Tacque ciò detto; e poi che furo armati,
e giva inanzi Argante e de gli usati
Loco fu tra le mura e gli steccati
Alcandro e Poliferno, e fur mandati
greggie non siano e non sian buoi menati;
or uccisi i nemici ed or fugati.