Rime di 'ive'

Trovate 839 rime per ive

cive
dive
drive
ive
live
pive
pive
prive
rive
schive
scrive
stive
vive
vive
acclive
achive
argive
ascrive
attive
biettive
biiettive
boschive
captive
cattive
coattive
coesive
coltive
concive
convive
convive
corrive
corsive
coscrive
creative
dative
declive
derive
derive
descrive
discrive
estive
estorsive
evvive
fattive
festive
flessive
furtive
gelive
gengive
gingive
giulive
inscrive
iscrive
lascive
lesive
liscive
massive
missive
motive
musive
native
nocive
ogive
ogive
olive
olive
ortive
passive
prative
prescrive
proclive
proscrive
reattive
reinscrive
reiscrive
retrive
retrive
riscrive
rivive
salive
sative
scialive
scilive
solive
sorgive
sortive
soscrive
sportive
struttive
suasive
tardive
tensive
transcrive
trascrive
trattive
ulive
ulive
vallive
visive
votive
ablative
abortive
abrasive
abusive
abusive
additive
adduttive
adesive
adiettive
adottive
affettive
afflittive
aggiuntive
aggiuntive
aggressive
allative
allusive
ampliative
antidive
antidive
apprensive
arative
arbustive
assertive
assertive
astrattive
attrattive
attuative
auditive
avulsive
biadesive
blanditive
causative
circonscrive
circoscrive
coercitive
cognitive
collettive
collusive
combattive
comitive
comitive
complessive
completive
comprensive
comprensive
compulsive
concessive
concessive
conclusive
conclusive
conduttive
congiuntive
congiuntive
connettive
consensive
consultive
consuntive
controrive
convettive
convulsive
copiative
correttive
corrosive
costrittive
costrittive
costruttive
creative
curative
decisive
deduttive
deflative
deflattive
depressive
descrittive
detective
detentive
detersive
difensive
difensive
difettive
diffusive
digestive
digressive
direttive
discensive
discorsive
discretive
disgiuntive
disgiuntive
dispersive
dissuasive
distensive
distintive
distorsive
distruttive
diversive
donative
eccessive
eccettive
effettive
effusive
elettive
elusive
emendative
emissive
emotive
emotive
erosive
eruttive
esaustive
esclusive
esclusive
escretive
espansive
espletive
esplosive
esplosive
espressive
espressive
espulsive
estensive
estrattive
estrusive
evasive
eversive
fissative
formative
fricative
fricative
fuggitive
fuggitive
genitive
gerundive
guardastive
gustative
ideative
idrattive
illative
illative
implosive
implosive
impressive
impulsive
inattive
incentive
incisive
inclusive
incoative
induttive
infettive
inflative
ingiuntive
ingressive
intensive
intrusive
intuitive
inventive
inventive
inversive
invettive
inziative
ispettive
istintive
istruttive
lassative
laudative
lavative
leitmotive
lenitive
locative
lodative
lucrative
manoscrive
movitive
mutative
narrative
negative
negative
normative
nutritive
obbiettive
obiettive
oblative
occlusive
occlusive
offensive
offensive
oggettive
oggettive
olfattive
omissive
oppressive
ornative
ossessive
ostative
ottative
overdrive
palliative
partitive
percettive
perfettive
permissive
perspettive
persuasive
pervasive
pornodive
positive
positive
possessive
precettive
preclusive
prefestive
presuntive
preventive
primitive
primitive
privative
probative
produttive
progressive
proibitive
proiettive
promissive
propulsive
prospettive
prospettive
protettive
psicoattive
punitive
purgative
putative
radiative
radioattive
recessive
recettive
recidive
recidive
redivive
redivive
refurtive
regressive
reiventive
relative
relative
remissive
repressive
repulsive
resistive
responsive
responsive
restituive
restrittive
retentive
retentive
retroattive
revulsive
riassuntive
ricettive
ricorsive
ricreative
riduttive
riempitive
riflessive
riprensive
ripulsive
risorgive
risorgive
rispettive
ristrettive
ritentive
ritentive
ritrascrive
rivulsive
rotative
rotative
sbrigative
sedative
seduttive
selettive
semivive
semprevive
sensitive
sensitive
siccative
soggettive
soggiuntive
soppressive
soprascrive
sopravive
sopravvive
sospensive
sostantive
sottoscrive
sottrattive
sovversive
spicciative
spregiative
stimative
subiettive
successive
suggestive
suppletive
supplettive
supportive
suriettive
suscettive
sussuntive
tassative
tempestive
tensioattive
tentative
trafittive
transitive
trasgressive
trasgressive
traslative
trasmissive
trattative
turbative
uditive
vagantive
vasoattive
vocative
volitive
vomitive
abbreviative
abitative
abolitive
abrogative
accentuative
accorciative
accrescitive
accusative
acquisitive
adattative
addestrative
addolcitive
affermative
affermative
affidative
agevolative
aggregative
allettative
allocutive
alterative
alternative
ammirative
ammonitive
annullative
antinduttive
antinfettive
antinflative
antinflattive
antisportive
appercettive
appetitive
applicative
appositive
apprezzative
approvative
aspettative
associative
assortative
attributive
attributive
audiovisive
aumentative
autoadesive
autolesive
avversative
avversative
capacitive
cautelative
celebrative
cogitative
commutative
comparative
comparative
compensative
competitive
compositive
compromissive
computative
conciliative
confermative
confutative
conoscitive
consecutive
consecutive
conservative
contemplative
contemplative
contenitive
continuative
contraccettive
contributive
controffensive
controffensive
coordinative
copulative
corporative
correlative
corrispettive
costitutive
cumulative
dattiloscrive
decorative
definitive
deprecative
depurative
derivative
desquamative
dichiarative
dichiarative
dilatative
diminutive
dimostrative
disgregative
dispositive
dispregiative
dissociative
dissolutive
distributive
divulgative
dubitative
dubitative
eccettuative
eccitative
educative
elogiative
emulative
enunciative
enunciative
esclamative
esclamative
esecutive
esornative
esortative
espettative
esplicative
esplicative
esplorative
espositive
essiccative
estenuative
estimative
estimative
evacuative
evocative
evolutive
executive
executive
facoltative
fecondative
federative
fermentative
figurative
frequentative
generative
germinative
governative
illocutive
illustrative
imitative
impeditive
impegnative
impegnative
imperative
imperfettive
impositive
imprecative
improduttive
impugnative
impugnative
indicative
inespressive
infinitive
infinitive
informative
informative
iniziative
innovative
inoffensive
inquisitive
integrative
intellettive
intempestive
interattive
interiettive
interpuntive
interruttive
intransitive
introduttive
introspettive
invariantive
invocative
involutive
iperattive
ipertensive
ipotensive
irretroattive
irriflessive
irritative
istitutive
iterative
lamentative
lavorative
legislative
liberative
limitative
limitative
locomotive
manutentive
mediopassive
meditative
memorative
migliorative
minorative
mitigative
nociceptive
nominative
nuncupative
odorative
operative
opinative
ordinative
orientative
osservative
ossidative
pascolative
peggiorative
penetrative
perequative
performative
perquisitive
persecutive
persuasive
perturbative
polisportive
pospositive
postcommotive
potestative
precognitive
predicative
preparative
prepositive
prerogative
prerogative
preservative
progestative
progettative
promulgative
propositive
protestative
provocative
putrefattive
qualitative
quantitative
quidditative
rafforzative
ragionative
rarefattive
rattenitive
recitative
reintegrative
replicative
respirative
restaurative
retributive
retrospettive
retrovisive
revocative
ricognitive
rieducative
rievocative
rinforzative
rinfrescative
rinnovative
ripercussive
ripetitive
riproduttive
risolutive
ristorative
ritenitive
ritenitive
sbalorditive
sbeffeggiative
seminative
semiocclusive
separative
singolative
sopradescrive
sostitutive
speculative
stimolative
superattive
superlative
suppurative
televisive
temperative
terminative
tossinfettive
trasformative
trasudative
ulcerative
ultimative
valutative
vegetative
vendicative
vendicative
vezzeggiative
vincolative
vomitative
abilitative
accelerative
accomodative
accreditative
addormentative
aggiudicative
amministrative
amplificative
antiadesive
anticoncettive
antidepressive
antirecessive
antirepressive
approssimative
argomentative
asseverative
assicurative
assimilative
autocorrettive
autodescrittive
autodistruttive
autoelogiative
autopropulsive
autoprotettive
autopunitive
autoritative
autorizzative
autosuggestive
capocomitive
collaborative
commemorative
comunicative
confederative
consolidative
cooperative
degenerative
deliberative
deliberative
denominative
desiderative
determinative
determinative
diapositive
diseducative
eccettuative
escogitative
giustificative
glorificative
illuminative
imaginative
immaginative
implementative
incrementative
interpretative
interrogative
interrogative
investigative
iperemotive
iperemotive
lubrificative
magnetostrittive
massaggiagengive
metanarrative
modificative
moltiplicative
neurosedative
onnicomprensive
organizzative
partecipative
perfezionative
prefigurative
proliferative
pseudoriflessive
qualificative
rappresentative
rappresentative
raziocinative
reduplicative
refrigerative
remunerative
riabilitative
riconoscitive
riepilogative
rigenerative
rimunerative
rivalutative
rivendicative
semidistruttive
sieronegative
sieronegative
sieropositive
sieropositive
significative
somministrative
superconduttive
superproduttive
teleaudiovisive
teleselettive
antifecondative
antifermentative
antigovernative
antiipertensive
antitelevisive
antitrepidative
autocelebrative
elettronegative
elettropositive
epatoprotettive
esemplificative
filogovernative
immunosoppressive
indeterminative
intergovernative
neurovegetative
ossidoriduttive
radiotelevisive
sottodiminutive
turbolocomotive
autocommemorative
tecnicoamministrative
confindustrialgovernative
didatticointerpretative
pedagogicopunitive
politicoamministrative
amministrativoconoscitive

380 endecasillabi classici rimano con ive:
pelasghe, eolie ed attiche ed argive.
le Cicladi, le Sporadi e le rive
pria che giunga il partir, l'un l'altro scrive.
Con queste care epistole furtive
cose imprender non dee di speme prive,
stendendo oltre i confin, che le prescrive
L'anima umana, in cui s'alligna e vive
e'n breve, acceso di fiammelle vive,
dal cerchio di quel nume, a cui s'ascrive
quando l'augelle querule e lascive,
essuli, peregrine e fuggitive.
una gran parte di reliquie vive,
ne' gran fasti del fato un veglio scrive.
le leggi, al cui sol cenno il tutto vive,
di garriti d'amor voci festive.
e sparser mille passere lascive
de' suoi Gonzaghi le memorie vive,
popolate di cigni avrà le rive,
il favor tutto del'aonie dive;
nel libro suo l'altrui memorie scrive.-
dove l'Eternità che sempre vive
L'altre per vari lidi e varie rive
qui, come vedi, immortalmente vive:
Dele tre mezzo pesci e mezzo dive
vie maggior dele noci e del'olive.
perle rapite al'ostriche native
Non tanto forse in sì bell'acque e vive
che i non suoi fregi usurpa, e'n sé descrive
Tra' bei confin dele gemmate rive
Ah! non venga a biasmar quant'ella scrive
da poesie sì tenere e lascive
Lunge, deh! lunge, alme severe e schive
Giunon, diva maggior del'altre dive,
poi da cose sì sozze e sì lascive
Pallade e Cinzia, verginelle schive,
ha forma e qualità di donne vive:
il tronco inferior sovra le rive,
lice a tanto portento, esser si scrive.
sbigottite, tremanti e fuggitive
e sicome talor per l'ombre estive
Orbe del lume e dela scorta prive
e con vivi color dipinge e scrive.
Penna e pennello, che con note vive
egli ale canne, che fur ossa vive
e del fiume vicin lungo le rive
Mentre le capre sue vaghe e lascive
Vigilando, il pensier lor la descrive,
e di tal compagnia vedove e prive
Ma quant'ella però contenta vive,
per tante morti immortalato vive? -
poiché'l suo nome, onde si canta e scrive,
ma poco inferior tiensi ale dive
né sol fra le corinzie e fra l'argive
Giovinetta sì bella in Grecia vive,
Misera Enon, se dele belle dive
là dove intorno in mille scorze vive
Stassene in Ida ale fresch'ombre estive
altri ne' verdi faggi intaglia e scrive
altri per l'elci folte al'ombre estive
Stassene alcun su le fiorite rive
Adone, il nostro Adone or più non vive.
Piangete, o fonti e lagrimate, o rive.
Pregisi che per lui piangan le dive
Morì quanto ala vita, al'onor vive,
Piagne colà d'Arabia insu le rive
Produssi ancor su le vicine rive
in cui pur di Giacinto il nome vive
e la forza del fulmine prescrive
Su per l'oblique e tortuose rive
passavan lieti le cald'ore estive
Simil beltà non si racconta o scrive,
e'l fin del lungo corso a lettre vive
d'oro celeste in occidente scrive.
Popol seguìa, ch'abbandonò le rive
Ove nude mostrar l'antiche dive
Apre le luci di più viver schive
Saldare il danno de le patrie rive.
Tutte de l'Asia sbigottì le rive,
Mille lor vele già menò captive;
Termine per timor non si prescrive,
Dai casali pervenne, e già s'ascrive
Con la mente si pascono le dive
Dispersi tavolier seggon le dive
Stassene alcun su le fiorite rive
altri per l'elci folte al'ombre estive
là dove intorno in mille scorze vive
Misera Enon, se dele belle dive
Giovinetta sì bella in Grecia vive,
né sol fra le corinzie e fra l'argive
ma poco inferior tiensi ale dive
per tante morti immortalato vive? -
Ma quant'ella però contenta vive,
Vigilando, il pensier lor la descrive,
Mentre le capre sue vaghe e lascive
egli ale canne, che fur ossa vive
Penna e pennello, che con note vive
Orbe del lume e dela scorta prive
sbigottite, tremanti e fuggitive
il tronco inferior sovra le rive,
ha forma e qualità di donne vive:
poi da cose sì sozze e sì lascive
Giunon, diva maggior del'altre dive,
Tra' bei confin dele gemmate rive
perle rapite al'ostriche native
vie maggior dele noci e del'olive.
Dele tre mezzo pesci e mezzo dive
qui, come vedi, immortalmente vive:
dove l'Eternità che sempre vive
il favor tutto del'aonie dive;
popolate di cigni avrà le rive,
de' suoi Gonzaghi le memorie vive,
di garriti d'amor voci festive.
una gran parte di reliquie vive,
essuli, peregrine e fuggitive.
quando l'augelle querule e lascive,
cose imprender non dee di speme prive,
Con queste care epistole furtive
le Cicladi, le Sporadi e le rive
pelasghe, eolie ed attiche ed argive.
Piangete, o fonti e lagrimate, o rive.
Pregisi che per lui piangan le dive
Morì quanto ala vita, al'onor vive,
Piagne colà d'Arabia insu le rive
Produssi ancor su le vicine rive
in cui pur di Giacinto il nome vive
Su per l'oblique e tortuose rive
passavan lieti le cald'ore estive
Simil beltà non si racconta o scrive,
Terra, feconda madre, entro le rive
Varj gradi di vita in ciò che vive.
Di venustade e d'eloquenza prive
Vêr le infernali tenebrose rive
Esso non fu, tu lo dicesti, ei vive
quando dormiva ognun per quelle rive,
Desiava saper da l'altre dive,
Con man pigliarli et con le forze dive,
Vi veggono figure agli ochi vive
Che paion solo dello alitar prive.
che dell'Istro muggir facea le rive
Sovente conquistar l'Egizie rive
ma fu crudo il conquisto, e ancor lo scrive
e conosca il nemico ch'ancor vive
più che di quante mai si narra o scrive,
son senza madre e del parente prive
nulla verde speranza in esse vive;
al fratel che godea l'ombre native
de' sostegni miglior trovarvi prive,
in cui somma pietà per tutte vive;
ripensate all'onor dell'opre dive
bagna d'Euro il ruscel l'erbose rive,
del lungo guerreggiar già fatte schive.
mirabilmente a l'una de le rive;
così e quanto ne le membra vive.
Però, in pro del mondo che mal vive,
«E puot' elli esser, se giù non si vive
Quell' uno e due e tre che sempre vive
fulvido di fulgore, intra due rive
Di tal fiumana uscian faville vive,
e i campi e le città, che in su le rive
Qual se ne va da Licia e da le rive
e i volanti e i serpenti e ciò che vive
han qui ricetto, e non le genti vive,
opache selve, o per l'amene rive
ogni ricordo, men de' corpi schive,
E sí com'eran palpitanti e vive,
pose re Carlo; e qui Turpin la scrive,
e che da sogni e favole ti schive.
et ascoltate queste rime vive,
come 'l dottore in la sua deca scrive;
di quel fellone, non sa come 'l schive;
per adempir le voglie sue lascive;
Berta, che d'una lepre in foggia vive,
sentir le voci e pensa ove lor schive,
la faccia di pallor tutta si scrive,
poscia al desio le narra e le descrive,
e ne fa le sue fiamme in lui piú vive.
mova a cercar d'acque lucenti e vive,
o vide un fiume tra frondose rive,
ristorar crede a l'onde, a l'ombre estive,
e porgi a i lacci suoi le man cattive,
con queste leggi ch'ella altrui prescrive,
Perdona a l'alme omai di luce prive:
non dée guerra co' morti aver chi vive.'
S'alcun giamai tra frondeggianti rive
o giú precipitose ir acque vive
quelle al vago desio forma e descrive
questi lucidi alberghi e queste vive
e 'n angeliche tempre odi le dive
apprestata è una mensa in su le rive,
due donzellette garrule e lascive,
poscia al desio le forma e le descrive,
e fa piú le sue fiamme ardenti e vive.
mova a cercar d'acque lucenti e vive,
o vide un fiume tra frondose rive,
ristorar crede a l'onde, a l'ombre estive,
fra verdi mirti e pallidette olive,
con queste leggi ch'ella altrui prescrive:
drizzata è l'ampia mensa in verdi rive;
due donzellette garrule e lascive,
perdona a l'alme omai di luce prive,
non dée guerra co' morti aver chi vive'.
senza il vostro valor, cui non prescrive
termine il mar con l'arenose rive.
che giungan salve a le bramate rive;
di spoglie ostili i doni e di votive?
e torno a l'ombre ch'ei di luce ha prive,
lui, che ratto ricorre a l'altre rive,
l'altro pur cerca ove la morte ei schive:
ch'a la sua vita un certo fin prescrive;
S'alcun giammai tra le frondose rive
o giú precipitose ir l'acque vive
quelle al vago desio forma e descrive,
Di varia luce fiamme ardenti e vive
e de l'Agnello il nome in lor si scrive,
Quivi Lucia, che quasi spira e vive
e quasi, senza lui, di luce ha prive
venne pur dianzi a le selvagge rive,
Con la mente si pascono le dive
Dispersi tavolier seggon le dive
E già non toccan le bramate rive
Che esangui spoglie o salme semivive.
Cime di monti ove le luci schive
Giammai destan fiorir d'erbette vive;
Stannovi d'alto gel l'acque e le rive,
Terre poste del fredd'Assio alle rive:
Offrendo e lieti campi ed acque vive;
Genti ne venner celebrate e dive,
O chiuse in seno ai fonti, o fuggitive
Fra bei cespugli e per ombrose rive.
Sègna il placido Tago anguste rive,
Il corso delle belle acque native:
Presagir puoi dalle pupille vive,
E vi verdeggia il suol d'erbette vive:
E l'un fa nido, e pasce l'altro rive;
Vena serpeggia d'acque fuggitive,
Su su, veggiam se finte larve o dive
E balza ognun per le fiorite rive
Le dee che fingon starsi all'ombre estive,
Meneses poi del Gange in sulle rive()
E Ormuz, che ad armi tornerà furtive,
E te pur che le bell'acque native
Quell'alma stessa che immortal rivive.
Strade d'accesso al mondo in cui si vive
Che del mostrarsi sono poco schive
Come lo si pronuncia lo si scrive
Sperando che non siano ancora attive
Fino a far sanguinare le gengive
Del fiume ora si scorgono le rive
Pensando che restassero passive
con molta strage delle vite argive,
inonorato alle paterne rive.
così al marciar delle falangi achive
il maggior nerbo delle forze achive.
di voraci avoltoi, mentre captive
e delle mogli i preghi e le votive
d'Ilio le torri, né trarrai cattive
di suprema beltà sette captive
lungi d'Argo perir su queste rive.
Di più: se d'Argo rivedrem le rive,
per la cittade, non già lente e schive,
farem ritorno alle paterne rive.
che del frigio Sangario in su le rive
che ti sperasti di condur captive
reggia! e finch'egli all'amor mio pur vive,
di vaghe ancelle, tutte d'oro, e a vive
spedii di Troia alle funeste rive
d'ingegno e di beltà sette captive.
il momento in che noi su queste rive,
su le remote tempestose rive
poiché il Fato mi trasse a queste rive
Pera chïunque in simil foggia vive!
L'amato genitor che forse vive,
Menerà seco, però ch'ei non vive
Udendo che d'Egitto in su le rive
Del vasto mar nel seno, un terzo vive;
Dinanzi a Ulisse infranse ond'ei le rive
Fuggîro qua e là per l'alte rive.
Nel decimo sbarcammo in su le rive
Sotto l'atra caligine? Chi vive,
Vive l'antico padre, il figlio vive,
Tutto a voi questo dì su le mie rive.
La nostra impresa maturar, s'ei vive:
Come speme ne' petti ancor ne vive.
che quindici galee mena captive,
oltra mill'altri legni alle sue rive.
collocata nel numer de le dive,
et avrà incensi e imagini votive.
direste che spiravano, e, se prive
non fossero di voce, ch'eran vive.
né mai più d'una in tutto il mondo vive,
che de la moglie i tradimenti schive.
Perché, Ruggier, come di te non vive
perché non fai che fra tue illustri e dive
e che traeste lor galee captive
di preta carche alle paterne rive.
e quindice galee ch'a queste rive
con mille legni star vidi captive.
d'altri costei, fin che 'l fratel mio vive;
adopri sì, che lui di vita prive:
Se l'onorata fronde che prescrive
che suole ornar chi poetando scrive,
i'era amico a queste vostre dive
da l'inventrice de le prime olive:
piú non demanderei: che s'alcun vive
acquetan cose d'ogni dolzor prive,
Noi ce n'andrem per le famose rive
dove le muse aüsonie ed argive
io sentirò cose alte e magne e dive
un po' sfrenate, un tantino lascive,
fiorito di ridenti prospettive;
ché proprio allora egli è più proclive
quelle tue devono essere cattive,
il valor vostro ha buone prospettive.
le vostre miopi facoltà visive
su ipotesi, speranze, aspettative
ed ecco, senti quello che mi scrive.
ed a noi tutti, che sentiamo vive
Addio. Possan le tue aspettative
pel momento le mie aspettative.
nelle sue intenzioni? Ma che scrive?
delle sovrane mie prerogative,
Per me, ora che Suffolk più non vive,
tanto l'hanno intasate le cattive.
tutti i miei quadri con scene lascive;
in seno alle gioconde comitive,
stipati tutti sotto nelle stive,
dalle sue nude tenere gengive,
con parole sì sconce ed offensive
le loro azioni più impegnative;
Ora, l'assenza di queste attrattive,
delle furtive sue ore lascive?
io t'oda dir che Cassio più non vive.
Il magnifico Armado che mi scrive!
per dare un nome alla parte che scrive
padre, perché le sole alternative
le mie miserie, che son solo vive
lusingare chi loro sopravvive?
dove nessun veleno cresce e vive.
faremo strame delle messi estive,
davanti a sì fulgenti prospettive.
gente stanca di viver come vive,
di mantenersi casta finché vive?
se le notizie son buone o cattive.
Fammi contenta: son buone o cattive?
che Tebaldo voleva ucciso, vive;
della morte di lei; e qui egli scrive
ed in ossequio alle prerogative
mettendo a parte le prerogative
che con gli spalti baciano lascive
Mostrati di maniere più espansive
Vediamo un poco che cosa mi scrive
però anche così, da quanto scrive,
pur l'altro dopo lui risorge e vive.
salubre i sani in su l'erbose rive
dopo il suo lungo corso a lei prescrive.
a pena tocca l'arenose rive,
letto e fra le superbe orride rive,
sì ricche son l'aventurose rive
E si ragiona ancora, ancor si scrive
ed ondeggianti per l'asciutte rive.
scende a predar su l'arenose rive
E quella ancor ch'è dell'erbose rive
che de la morte sua rinasce e vive:
e giunge a l'erbe onde si pasce e vive.
mentr'ei disceso ne l'apriche rive
un mal nato animal ci nasce e vive
stimabil più per le feconde olive.
il tempio, entrâr le sconsolate Argive,
Già per lo campo e per le tende argive
cotanto orgoglio in mortal petto vive?
gl'insegna, e addita lor l'erbe nocive.
Cerbero seco trasse, e restâr prive
Vide Bacco partir le squadre argive
tutte accendesse le falangi argive
Ecco già scorgo il tutto; e l'Ombre Argive
sieguono, Anfiarao; ma la declive
Ivi solean le verginelle argive,
casta corona le matrone argive;
nè al sangue nostro il fallir lor s'ascrive.
e da gli ospizi e da le nozze argive